05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2021 alle 11:58:00

Cronaca

Neve e freddo. E’ tempo d’emergenza


TARANTO – E’ arrivato. E, secondo le previsioni, è qui per restare. Tempo di grande freddo, in provincia di Taranto, e potrebbe profilarsi all’orizzonte una nuova emergenza, dopo quella dei blocchi dei tir. In ventiquattr’ore la temperatura è calata di dieci gradi esatti, dato emblematico che conferma il crollo verticale della ‘colonnina di mercurio’. “In effetti nelle ultime ore le temperature sono calate drasticamente, anche nel territorio tarantino” spiega Mauro Romandini, meteorologo dell’Osservatorio Isaac Newton.

Quali sono le zone dove il freddo si sta facendo sentire di più? “A Martina, Mottola e Palagiano si registrano le prime nevicate, ma il quadro potrebbe estendersi anche a quote più basse”. Da dove viene il gelo che sta attanagliando la nostra provincia? Cosa è cambiato rispetto a pochi giorni fa? Solo domenica, ad esempio, c’era una temperatura quasi primaverile. “La corrente fredda arriva da est, dall’Europa centro-orientale, e ‘nasce’ in Russia. E’ da lì che proviene il gelo che sta interessando non soltanto Taranto, ma anche la Puglia settentrionale” Quali sono le previsioni per i prossimi giorni? Questo freddo resterà o possiamo aspettarci altre belle giornate, seppure fuori stagione? “Per domani e dopodomani sono possibili schiarite ed un rialzo delle temperature. Ma sarà una situazione momentanea. Il fine settimana farà registrare ancora freddo, e da domenica previediamo un ulteriore calo delle temperature”. Insomma, l’inverno è davvero arrivato, e non pare intenzionato a sciogliere l’abbraccio al nostro territorio.

Giovanni Di Meo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche