Cronaca

Bus fermi per lo sciopero, a Taranto adesione dell’80 per cento

Pochissimi pullman in circolazione


Pochissimi pullman in circolazione, lo stretto indispensabile a garantire i servizi minimi previsti per legge in determinate fasce orarie.

Ampia l’adesione registrata dai sindacati allo sciopero del trasporto pubblico locale andato in scena oggi. La protesta va avanti per 24 ore .

“L’andamento della mattinata? Abbiamo registrato un’adesione a grandi linee dell’80%”, la stima raccolta da Pietro Greco, segretario territoriale della Faisa Cisal che insieme a Filt Cgil, Fit Cisl e, Uiltrasporti e Ugl Trasporti ha indetto la mobilitazione a livello nazionale. La percentuale si riferisce all’insieme delle aziende di trasporto locale.  Si protesta per la definizione e la sottoscrizione del contratto collettivo nazionale. “Nell’arco della giornata prevediamo che la percentuale di adesione arriverà al 100%” aggiunge Greco che chiude con la speranza “che serva a sollecitare il Governo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche