20 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Cronaca

L’amore è più forte della legge. Ma le costa il carcere

Evade dagli arresti domiciliari per andare dal compagno, anch'egli ai domiciliari


TARANTO – Evade dai domiciliari per  andare a trovare il compagno.

I carabinieri hanno arrestato la quarantenne Monia Scarnera dopo che si è allontanata dalla sua abitazione situata nel borgo.

Nella rete dei militari della Compagnia di Taranto ieri mattina è finita la 40enne tarantina che, nonostante fosse sottoposta alla misura della detenzione domiciliare, non si è voluta negare un fuori programma recandosi in via Petrarca, a casa del compagno, tra l’altro anch’egli detenuto ai “domiciliari”.

Colta in flagranza dai carabinieri della Stazione di Taranto Principale, è stata subito condotta negli uffici della caserma "Ugo De Carolis" di viale Virgilio, per completare gli accertamenti di polizia. Una volta dichiarata in arresto è stata trasferita nella  locale casa circondariale di largo Magli.

Negli ultimi giorni  numerosi i detenuti  ai “domiciliari” pizzicati dalle forze dell’ordine dopo essersi allontanati dalla propria abitazione senza l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria.

Quotidianamente scattano controlli nei confronti di persone  sottoposte a misura di sicurezza e prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche