06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

Spacciatore non sfugge al fiuto del cane antidroga “Boss”

Ai domiciliari un 40enne di Avetrana


Controlli intensificati nel week end da parte dalla Compagnia Carabinieri di Manduria contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare l'attenzione si è concentrata ad Avetrana, dove gli uomini dell’Aliquota Radiomobile hanno fatto scattare una perquisizione domiciliare, effettuata con il prezioso ausilio del Nucleo Cinofili di Modugno con il pastore tedesco “BOSS”, presso l'abitazione di un presunto spacciatore.

L'operazione ha permesso di rinvenire e sequestrare otto dosi di eroina, per un grammo totale di peso, occultate dietro la lavatrice nel vano cucina, insieme ad un bilancino di precisione e la somma contante di 60 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.

Di conseguenza per il quarantenne Maurizio De Simone è scattata la denuncia in stato di arresto ai domiciliari; l’accusa è di aver detenuto l’eroina ai fini di spaccio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche