Cronaca

Contro-concertone del Primo Maggio, rossoblù in campo

“Lavori in corso” per la seconda edizione dell’iniziativa: sono impegnati in una raccolta di fondi anche i calciatori del Taranto


Lavori in corso per il contro-concertone tarantino del Primo Maggio, tra indiscrezioni (il sogno è quello di portare al parco archeologico delle mura greche Vinicio Capossela) e certezze. Per la seconda edizione dell’iniziativa organizzata dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti scenderanno in campo anche i calciatori rossoblù.

“Lo faranno in maniera del tutto personale, non come Taranto Football Club o calciatori ma come cittadini, a dimostrazione che proprio oltre quella maglia e quella benedetta domenica, oltre il 90’, la partita, quella più importante, continua” si legge in una nota degli organizzatori.

“Loro hanno imparato ad amare questa città bella e maledetta e a questa città che regala loro ‘impresionante’ momenti, come dice il bomber argentino Molinari, vogliono dare il loro sostegno quale monito di una breve ma intensa appartenenza”.

I rappresentanti della rosa del Taranto Luca Masserano, Riccardo Marani, Pietro Balistreri, Francesco Fonzino, Michele Menicozzo e il capitano Fabio Prosperi prenderanno parte ad una raccolta fondi, domani, per l’organizzazione del concerto.

Ma il Taranto si conferma attivissimo sul fronte sociale. Il club sostiene l’associazione di volontariato “Il Ponte” onlus che, attiva da venticinque anni, si dedica alle famiglie bisognose tarantine, tra l’altro realizzando presso la sede un doposcuola per i loro bambini, e organizza diverse iniziative a favore dei detenuti della locale casa circondariale e per il loro futuro reinserimento.

Domani, venerdì, il presidente Fabrizio Nardoni, e tre giocatori Giampaolo Ciarcià, Hernan Rodolfo Molinari e Giampiero Clemente, incontreranno i tifosi presso la Camera di Commercio di Taranto. Nell’occasione i tre giocatori metteranno a disposizione le loro magliette che saranno messe all’asta tra i tifosi presenti, il ricavato così raccolto sarà devoluto a favore de “Il Ponte”; i tre fortunati che si aggiudicheranno gli ambiti trofei potranno farseli firmare e “dedicare” sul momento dai tre giocatori facendosi anche fotografare con loro. Battitore d’eccezione sarà Gianni Sebastio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche