26 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 26 Novembre 2020 alle 10:54:25

Cronaca

Pulsano, “Ridateci la piscina comunale”

La struttura, chiusa da giugno, è in completo stato di degrado e sotto la minaccia dei vandali.


PULSANO – C’è una struttura che resta abbandonata a fronte di un mutuo che viene pagato.

Stiamo parlando della piscina comunale di via Lupara. Una struttura che ha funzionato per poco tempo e che risulta chiusa da giugno scorso.

Intanto, però, l’amministrazione comunale continua a pagare le rate del mutuo per la realizzazione della struttura. Uno scandalo su cui Sel non intende mollare.

In un recente confronto della segreteria cittadina si è deciso, infatti, di programmare iniziative mirate che possano produrre la messa in sicurezza dell’impianto che rischia di essere preso di mira dai vandali e dagli schiacalli e di riattivare al più presto un servizio che la comunità richiede.

“Dopo puntuali relazioni, analitica dei costi di gestione, da parte del nostro consigliere di “Nuova Pulsano” Emiliano D’Amato, e sull’escursus della pratica da parte del nostro capogruppo in consiglio comunale Pietro Borraccino – spiega il leader locale di Sel, Cosimo Borraccino – abbiamo stilato, con i tanti compagni intervenuti all’assemblea al circolo una relazione sulle tante inefficienze che hanno portato alla chiusura della nostra piscina. Oggi, degrado ed abbandono regnano sovrani, mentre continuiamo a pagare le rate del mutuo per la costruzione dell’opera stessa. È incredibile ma vero. Noi pensiamo che serve innanzitutto preservare la struttura dai vandali e immediatemente provvedere alla riapertura al pubblico della piscina comunale.

Per giovedì 10 Aprile alle 18,30 al castello de Falconibus, Sel organizzerà  a tal proposito un’assemblea pubblica e in quella sede forniranno altri dettagli che riguardano i costi e i lavori alla piscina comunale.

“La maggioranza di destra – accusa Borraccino – che governa al comune di Pulsano, per favore intervenga subito con tutti gli atti amministrativi necessari, perchè Pulsano rivuole la sua piscina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche