27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 16:59:00

Cronaca

Aziende tessili, raffica di controlli: denunciati 4 imprenditori

In azione il gruppo Nil dei carabinieri


Continuano senza sosta i controlli organizzati dei Carabinieri per il rispetto della normativa sui luoghi di lavoro, nonché la regolarità delle posizioni d’impiego degli operai.

Numerosi i controlli eseguiti all’interno delle aziende tessili della zona di Taranto, in particolare all’interno di opifici di Martina Franca.

Per quattro imprenditori è scattato il deferimento a piede libero per la violazione di norme penali, nonché per irregolarità di carattere amministrativo. A due di loro è stata contestata la normativa di contrasto al lavoro nero, poiché all’interno delle loro aziende sono stati trovati lavoratori occupati irregolarmente.

Mentre per gli altri due, le violazioni penali hanno riguardato i requisiti di sicurezza per i macchinari e per le attrezzature. In particolare è stato riscontrato l’utilizzo di una macchina da cucire senza apposita protezione ed uno spogliatoio per i dipendenti sprovvisto di armadietti e panche.

Da un punto di vista amministrativo, le sanzioni complessivamente contestate ammontano ad oltre 14.000 euro. Al termine della attività sono stati controllati altri 8 lavoratori risultati essere in regola da un punto di vista della posizione di impiego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche