18 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Maggio 2021 alle 08:41:07

Cronaca

Passione vivente: ecco la mappa del percorso

Martedì sera la via dello shopping cambia volto: isola pedonale e palchi


I Riti sbarcano in via Liguria. E’ tutto pronto per la rappresentazione della Passione vivente che va in scena stasera.

Il palco è quello della via dello shopping che per una giorno cambierà volto. La macchina, quella ormai collaudata dell’associazione Terra Nostra di Fragagnano che stasera replicherà a Taranto le scene seguite da tanta gente domenica delle Palme. L’iniziativa è sostenuta dalla delegazione Montegranaro Salinella di Confcommercio. A partire dalle 18 muovendosi da viale Liguria (all’altezza di viale Magna Grecia) la rappresentazione si snoderà per tutto il viale (per l’occasione chiuso al traffico) per avere termine, intorno alle 22, in via Mezzetti nei pressi della chiesa di San Roberto Bellarmino.

Attori e Figuranti (oltre 150 persone) giungeranno in piazza San Pio X verso le 17 con due corriere. I partecipanti utilizzeranno i locali della chiesa per cambiarsi d’abito. Percorreranno il tratto di via Istria per sbucare su via Lazio e dopo di nuovo a destra sul viale Liguria per poi risalire viale Liguria verso il viale Magna Grecia.

L’audio verrà diffuso attraverso degli altoparlanti montati su di un mezzo mobile che precederà le scene. In alcune scene gli attori reciteranno dal vivo. Nella maggior parte dell’evento invece sarà utilizzato l’effetto play back.

Il primo palco/pedana che ospiterà la scena del “Miracolo del Cieco”, sarà installato nel tratto di viale Liguria, tra via Lazio e via Puglie.
Tra via Puglie e via Campania sarà posizionato il palco/pedana dove si svolgerà la scena dell’Ultima Cena. Tra via Campania e via Salento sarà allestita la scena dell’ Orto degli Ulivi a livello strada.

In piazza Sicilia sarà montato il palco dei “Sommi Sacerdoti” con il lato più lungo parallelo al marciapiede della piazza prospiciente viale Liguria. Su viale Liguria, sarà montato un palchetto dove si svolgerà la scena del “Rinnegamento di Pietro”. Il tratto di viale Liguria tra via Lucania e via Corsica  sarà molto importante scenicamente in quanto andranno in scena, in ordine: “Flagellazione, Pilato ed Erode”. Ognuna di queste avrà necessità di palco. Il palco di Pilato sarà unito a quello di Erode attraverso una passerella di 3 metri.

La prima caduta di Cristo e la scena della Veronica si svolgeranno nei pressi di via Friuli. La seconda invece e la scena del Cireneo si svolgeranno di fronte all’imbocco di via Molise. L’incontro con le pie donne si svolgerà tra via Emilia e via Molise. La terza caduta e l’incontro con la madre si svolgeranno all’altezza di via Toscana. Ci si avvia così, superando corso Italia (momentaneamente chiusa al traffico nel tratto interessato) verso via Mezzetti e precisamente nell’intersezione con  via De Carolis dove avrà trovato posto un palco “Crocifissione” che avrà il fronte più largo rivolto verso corso Italia. Il palco dovrà essere montato prevedendo l’installazione di quinte di fondale dell’altezza di 4 metri e dovrà essere predisposto per l’ancoraggio di 3 croci a dei supporti metallici.

L’altezza dello stesso dovrà essere non inferiore a un metro e mezzo affinché possa essere visibile da grande distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche