26 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Settembre 2021 alle 20:36:00

Cronaca

Ore decisive. Dove andrà il simbolo Pd?


TARANTO – Quasi certamente voleranno stracci. La temperatura, a differenza dell’esterno, salirà a livelli vertiginosi questa sera nella sede del Pd di via Principe Amedeo. Alle 17, infatti, è prevista l’Assemblea cittadina del partito che dovrà prendere una decisione ultima sulle primarie. I nove circoli del Partito democratico hanno concluso il ciclo di incontri utile a definire la pozione relativa alla consultazione pre elettorale, per la ricerca del candidato sindaco del centrosinistra. Con ogni probabilità, stasera si andrà alla conta.

Numeri alla mano, più dei due terzi dell’Assemblea cittadina darà parere favorevole alle primarie. Resta da capire cosa farà la parte “dissidente” del partito che continua a chiedere la ricandidatura di Stefàno. Ad ogni modo, la riunione di questa sera, farà da preludio al tavolo del centrosinistra convocato per domani alle 15.30. L’interrogativo, più che plausibile dopo una serie infinita di rinvii, resta invariato: riuscirà il Pd a far scendere gli alleati (Sel ed Sds in primis) a più miti consigli, dando quindi il via libera alle primarie? Difficile fare previsioni. Per il momento, l’unico via libera alle primarie è giunto dall’omonimo Comitato che ha fissato anche un termine ultimo: entro il 4 marzo. Ma la strada che porta alle primarie non si concluderà domani. Venerdì, infatti, il Comitato politico – istituzionale del Partito democratico, dovrà prendere una decisione. Al consesso, che vedrà la partecipazione dei big del partito (Vico, Pelillo e Florido su tutti) dovrebbe partecipare anche il segretario regionale Sergio Blasi. In serata poi, l’assemblea pubblica del Comitato per le primarie. Tra gli invitati i vertici di Pd, Idv, Sel, Psi e La Puglia per Vendola. L’elenco dei presenti sarà una valida cartina al tornasole, utile a verificare quali forze politiche daranno vita alle tanto attese “primarie di coalizione”.

Fabio Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche