21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

Sbarcano a Taranto 380 siriani salvati dalla Aliseo

Hanno tutti chiesto asilo politico. Saranno trasferiti presso il palazzetto Ricciardi e l'ex scuola Martellotta


Questa mattina, domenica 11 maggio, intorno alle 8.30, la Nave Aliseo della Marina militare attraccherà al porto mercantile di Taranto per sbarcare circa 380 dei 1600 migranti salvati nelle ultime ore nello Stretto di Sicilia nella missione 'Mare nostrum'.

Quasi tutti gli immigrati sono siriani. Tra di loro 34 donne e 7 minori, bambini soprattutto. C'e' una novita' rispetto ai precedenti sbarchi di migranti nel Tarantino. In passato, infatti, i migranti sono arrivati attraverso navi passeggeri prese a nolo e approdate nella base di Chiapparo (Taranto) della Marina. Stavolta, invece, giungono con un'unita' della Marina ma attraccano nell'area del porto commerciale. 

I migranti che viaggiano a bordo della fregata "Aliseo" sono tutti richiedenti asilo. Appena sbarcheranno, saranno trasferiti in alcune strutture pubbliche di Taranto: un vecchio asilo nido, "Baby club" in corso Italia, la palestra "Ricciardi" nel quartiere Salinella e l'ex scuola media "Martellotta" a Taranto Due.

Ieri riunione in Prefettura, presenti Comune e Protezione civile, per concordare il da farsi. Le strutture sono state riordinate nell'arco di poche ore da due imprese di pulizia del Comune di Taranto. E sempre il Comune ha acquistato materassi e gonfiabili. Allertati anche gli assistenti sociali e la Polizia Municipale che questa mattina aiutera' nel trasferimento dei profughi dal porto ai centri di accoglienza.

La notizia sta creando qualche timore tra i genitori degli alunni che frequentano l'istituto scolastico attiguo alla struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche