05 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Agosto 2021 alle 00:03:00

Cronaca

E’ il giorno del Giro d’Italia. Gioia e divieti

Taranto si è fatta bella per il passaggio della carovana. Inevitabili alcuni disagi

E' il giorno del Giro d'Italia a Taranto. La città da giorni è in fermento per questo importante appuntamento non solo sportivo. Ma, inevitabilmente, per i tarantini quella di oggi sarà una giornata molto particolare per il traffico e per una serie di divieti introdotti per far in modo che la gara possa svolgersi nelle migliori condizioni possibili.

Oltre alle vie interessate dal passaggio del Giro, dalla rotonda del Lungomare alla statale 106, passando per il centro storico, sono state predisposte anche temporanee interdizioni alla circolazione ed alla sosta delle macchine.

«Una pattuglia della polizia stradale – spiegano dalla Polizia locale – transiterà con una bandiera verde per indicare l’inizio del giro. Da quel momento in poi non potrà passare più nessuno. Il tutto durerà una decina di minuti, fino a quando un’altra pattuglia della stradale transiterà con una bandiera rossa». Il percorso sarà sgomberato da qualsiasi struttura: gazebo, cassonetti ed eventuali cantieri.

Dalla rotonda del Lungomare alla statale 106, passando per le vie del centro storico. La tappa tarantina del Giro d’Italia prenderà le mosse alle 10.30.

Si tratterà di una passerella per le vie del capoluogo ionico (in realtà lo start ufficiale è fissato sulla statale 106). La quinta tappa della corsa in rosa, che torna in riva ai Due Mari dopo 17 anni, partirà da Taranto per arrivare a Viggiano, in Basilicata.

La “carovana” si radunerà, come detto, sulla rotonda del lungomare alle 10.30.

Ecco il percorso: corso Due Mari, Lungomare Vittorio Emanuele, viale Virgilio, via Crispi, via DI Palma, piazza Immacolata, via D’Aquino, via Regina Margherita, via Regina Margherita, via Matteotti, ponte Girevole, discesa Vasto, via Garibaldi, via Cariati, piazza Fontana, ponte Sant’Egidio (ponte di pietra), cavalcavia (contromano), via Metaponto (contromano), strada statale altezza uscita Brindisi/Reggio Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche