16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 18:03:30

Cronaca

Preso 5 volte alla guida. Ma senza patente


TARANTO – Sbagliare é umano. Ma farsi “beccare” per ben cinque volte alla guida di un’auto senza patente é davvero diabolico. A perseverare un ventunenne tarantino a bordo della Smart della madre. Gli agenti della Polizia di Frontiera lo hanno intercettato ieri nei pressi del porto mercantile, mentre sfrecciava in auto. I poliziotti erano impegnati nei soliti controlli della zona, un lavoro di “routine”. E forse di routine si può parlare anche per il giovanotto fermato a quel posto di blocco.

Già perchè per lui muoversi in città con la Smart della madre, nonostante non abbia mai conseguito la patente, è una vera e propria abitudine. Così come dimostrano le altre quattro circostanze nelle quali era incappato in posti di blocco. E visto la spregiudicatezza del soggetto ci vuole poco ad immaginare quante volte si sia aggirato in città senza patente, rispetto alle volte in cui è stato pizzicato. Fatto sta che all’ennesimo faccia a faccia con i poliziotti certamente non è giunto impreparato. Probabilmente anche a loro ha provato a sbolognare le scuse di circostanza raccontate in passato. Ma agli agenti è bastato un controllo nella banca dati per chiarire che si trovavano di fronte ad un recidivo, piuttosto cronico. Un record poco invidiabile e agli agenti non è rimasto altro da fare che procedere. La vettura, quindi è stata sequestrata, il ragazzo è stato denunciato insieme alla madre, proprietaria del mezzo. Chissà se questa volta il ragazzo si deciderà a prendere la patente, in modo da poter girare tranquillamente con la Smart nelle vie della città. Anche se, visti i precedenti, viene da pensare che anche questa lezione non gli servirà a molto.

A.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche