21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 07:06:02

Cronaca

Taranto ha pianto la morte dell’operaio Ilva

In tanti al funerale di Nicola Darcante ai Tamburi


Il cielo plumbeo ha fatto da cornice al dolore di una intera città che si è stretta attorno al feretro di Nicola Darcante, l'operaio di 39 anni del reparto Ocm-Cap dell'Ilva di Taranto, deceduto per un carcinoma alla tiroide.

Centinaia le persone che si sono riversate al rione Tamburi per offrire il loro ultimo omaggio allo sfortunato operaio tarantino.

C'erano la moglie Stefania Corisi, ma non le due figlie ancora in tenera età e poi i colleghi di lavoro e tantissimi amici e conoscenti. "Siamo stati illusi – ha detto il sacerdote nell'omelia – davanti a tante promesse. Ora piangiamo questa morte precoce".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche