Cronaca

“Caro Renzi pensa anche all’Ilva”. La politica al tempo di twitter

Il leader Cisl utilizza il social network per chiedere l'attenzione del governo sul caso Taranto


“Dopo aver rassicurato i 6000 lavoratori dell’Electrolux Matteo Renzi volga lo sguardo al Sud e accetti la sfida per i 20.000 lavoratori dell’Ilva, senza stipendi e senza speranze”.

Così Giulio Colecchia dal proprio account twitter, incalza il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, auspicando che a breve sia lo stesso premier a cinguettare una soluzione per il siderurgico ionico e per Taranto, così come avvenuto per la vertenza Electrolux.

Lo rende noto un comunicato diffuso dalla Cisl regionale pugliese.

In particolare Colecchia, utilizzando l’hastag dedicato #italiariparte, chiede a Renzi che si impegni con altrettanta determinazione per il finanziamento del piano industriale Ilva che deve riscattare il siderurgico da un passato di ombre e liberare la città di Taranto e i tarantini dall’incubo dell’inquinamento.

L’industria italiana, scrive il Segretario generale della Cisl di Puglia Basilicata in uno dei tweet, non è solo quella del nord perché a Taranto si gioca la partita più importante affinché la politica industriale italiana favorisca maggiore produttività insieme alla concreta sostenibilità per la salute dei cittadini e la sicurezza dei lavoratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche