28 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 11:48:46

Cronaca

Randagi indisturbati nel parco giochi dei bimbi

A Talsano i genitori si ribellano. I residenti fanno causa al Comune


I giochi per i bambini, diventano la ‘casa’ dei cani.

Succede a Talsano, in piazza Lo Jucco. La segnalazione arriva da Giuseppe, un residente. “I randagi tutti i giorni sostano nella zona riservata ai giochi. Questi sono gli stessi cani che hanno aggredito più persone nella nostra borgata. Queste persone hanno aperto delle cause per risarcimento danni nei confronti del Comune. Purtroppo non vengono messi nei canili e spesso sono stati causa di spavento e aggressione”.

In ballo c’è la sicurezza dei bambini e la tranquillità dei genitori. “Temo per i nostri figli. Il Comune dice che questi cani non hanno la rabbia, ma sono comunque un pericolo. Sostano, dormono e mangiano proprio dove sono i bambini che si sdraiano sui tappetini e tante volte tornano a casa maleodoranti. Sono cani randagi non di appartamento, con pulci e zecche, fonte di sporcizia proprio nei luoghi in cui i bambini giocano”.

“La situazione peggiora nel momento in cui questi cani sparsi per la borgata si riuniscono. Una mia conoscente è stata aggredita da una decina di cani. Non sono contro gli animali, anzi mi piacciono, ma non possono essere un pericolo per i miei figli e anche per tutti i cittadini”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche