Cronaca

Condanne morti Ilva, la Procura: “Non abbiamo sbagliato”

Il primo commento a caldo del Procuratore capo Franco Sebastio


«Non è una sentenza storica, sono slogan usati dai giornalisti. Pur ribadendo che è solo una sentenza di primo grado e che vige la presunzione di non colpevolezza fino a sentenza definitiva, dobbiamo riconoscere che questa sentenza stabilisce quantomeno che la procura non ha commesso errori nella costruzione delle indagini».

E' la prima reazione a caldo del Procuratore di Taranto Franco Sebastio dopo la lettura della sentenza per le morti Ilva da amianto. Una sentenza che ha condannato 27 ex dirigenti in relazione alla morte di 28 operai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche