29 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 22:09:00

Cronaca

Sarah, in Assise scocca l’ora di Mariangela


Avetrana (Taranto) - Omicidio di Sarah Scazzi - Mariangela Spagnoletti, l'amica di Sabrina Misseri, intervistata alla trasmissione tv 'Pomeriggio sul 2'. - Avetrana (Taranto) - Omicidio di Sarah Scazzi - Mariangela Spagnoletti, l'amica di Sabrina Misseri, intervistata alla trasmissione tv 'Pomeriggio sul 2'. - fotografo: Milestone Media

TARANTO – “Sabrina era già in strada quando siamo arrivate in via Deledda. Fece due telefonate a Sarah. La prima volta ha detto che non rispondeva, la seconda che era spento. Ha detto: L’hanno presa, l’hanno presa”. Inizia con la parole della sorellina di Mariangela Spagnoletti la settima udienza del processo Scazzi. Alla sbarra per l’omicidio della piccola Sarah, come è noto, ci sono la cugina della vittima Sabrina Misseri e sua madre, Cosima Serrano.

Proprio la testimonianza di Mariangela si presenta come un momento importante nel processo: la ragazza fu la prima persona, al di fuori della stretta cerchia familiare, a vedere Sabrina Misseri pochissimi minuti dopo la morte di Sarah. Ne descrisse lo stato d’animo, ipotizzando che fosse fin troppo agitata, spiegò dove si trovasse quando lei arrivò in macchina – in strada, non in casa. “Quando quel pomeriggio incontrammo Michele, era davanti al garage, sapeva già che Sarah era scomparsa e disse: speriamo che se n’è andata da sola” ha continuato la sorella minore. Poi a salire sul banco dei testimoni, tra gli altri, è Vito Spagnoletti, padre di Mariangela. Anche lui si mise in macchina il pomeriggio del 26 agosto, alla ricerca di Sarah. L’uomo conferma la versione data dalla figlia più piccola: “Uscii con mia figlia e mia moglie per cercare Sarah. Passammo da casa Misseri, trovammo Michele fuori, nei pressi del garage. La Marbella rossa era parcheggiata fuori. Disse che voleva andare nei pressi di alcuni terreni in contrada Centonze dove lui aveva dei parenti, per chiedere a loro se avessero visto Sarah”. A precisa domanda del pubblico ministero, aggiunge che “Non ho mai sentito parlare di violenze o molestie di Michele nei confronti di alcuno”. Al momento di andare in stampa, a parlare è proprio Mariangela Spagnoletti. Sempre oggi è in calendario la testimonianza di Alessio Pisello. A che ora uscì di casa Sarah, e quando arrivò a casa di Sabrina? Queste le domande a cui si cerca risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche