24 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 23 Novembre 2020 alle 17:16:06

Cronaca

Furto in villetta, marito e moglie presi con la refurtiva

Si nascondevano tra i cespugli nei campi che circondano l'abitazione


Nella tarda mattinata di domenica 1 giugno, gli Agenti del Commissariato di Manduria hanno denunciato in stato di libertà una coppia di coniugi brindisina, per ricettazione in concorso tra loro.

Intorno alle 13,00 gli Agenti si sono recati presso una residenza estiva di San Pietro in Bevagna, dove i proprietari avevano denunciato che, approfittando di un loro breve periodo di assenza, ignoti si erano introdotti nella loro abitazione asportando elettrodomestici e apparecchi elettronici per un valore di circa 2.000 euro.

Le indagini hanno permesso ai poliziotti di individuare in un campo incolto, fra i cespugli, un uomo ed una donna già fermati e controllati alcune ore prima. I due che si aggiravano nei campi con fare sospetto, all'arrivo dei poliziotti hanno tentato di darsi alla fuga, abbandonando l’ingente refurtiva appena sottratta dalla villetta.

Fermati, i coniugi, rispettivamente di 49 e 24 anni, sono stati condotti negli Uffici del Commissariato e denunciati in stato di libertà. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche