05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2021 alle 10:57:00

Cronaca

Sei chili di hashish. Un arresto a Lama


TARANTO – E’ stato preso con sei chili di hashish. Un maxi carico di “fumo” che sarebbe servito per soddisfare le richieste dei giovani che fanno uso di droga e che bazzicano nei quartieri della periferia sud di Taranto, soprattutto a Talsano e a Tramontone. Giuseppe Fonzino, trentottenne già noto alle forze dell’ordine, ieri pomeriggio è finito nella rete della Guardia di Finanza impegnata in una operazione scattata a Lama. Gli investigatori del Comando provinciale delle Fiamme Gialle lo tenevano d’occhio da un pezzo e ieri hanno deciso di entrare in azione andando a colpo sicuro.

Aveva nascosto il maxi carico di sostanza stupefacente in una zona di campagna. Durante l’operazione sotto sequestro una Lancia Ypsilon, con la quale l’uomo ha anche tentato di fuggire, e un bilancino di precisione. Fonzino era finito nel mirino già l’estate scorsa quando la Guardia di Finanza gli aveva sequestrato tre auto e una moto di grossa cilindrata. Le Fiamme Gialle verificarono la posizione reddituale dell’uomo che, secondo l’accusa, aveva attribuito fittiziamente ad un familiare la titolarità dei beni, al fine di reivestire denaro di provenienza illecita. Sotto chiave finirono una Toyota Iq, una Audi A3, una Smart e una moto Bmw 1200. I finanzieri gli notificarono un decreto di sequestro anticipato emesso dal Tribunale di Taranto su richiesta della Procura. Gli investigatori della caserma di via Scoglio del Tonno avrebbero rilevato una sproporzione tra i redditi dichiarati e il tenore di vita dell’uomo, che avrebbe acquistato i quattro veicoli con il provento di attività illecite. Nell’ambito della stessa operazione, i finanzieri eseguirono una perquisizione nell’abitazione del trentottenne e sequestrarono due grammi e mezzo di hashish e due piantine di marijuana. Ieri il blitz delle Fiamme Gialle ha consentito un sequestrato ingente. Sei chili che avrebbero permesso di confezionare migliaia di dosi pronte per lo smercio. Fonzino nelle prossime ore, difeso dall’avvocato Andrea Silvestre, sarà interrogato dal giudice delle indagini preliminari. L’operazione è stata illustrata nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta stamattina al Comando provinciale della Guardia di Finanza. Proprio nei mesi scorsi, a Talsano, le Fiamme Gialle avevano portato a termine un’altra importante operazione antidroga. Quattro tarantini arrestati e sotto sequestro un circolo adibito all’uso di sostanze stupefacenti. All’interno i soci vendevano e facevano uso di droghe. Durante l’operazione, condotta con l’ausilio delle unità cinofile, i militari avevano sequestrato oltre due chili di sostanze stupefacenti, sgominando un gruppo specializzato nello spaccio di droga. I militari si erano appostati all’esterno del locale. Alla loro vista, uno dei pusher aveva tentato una rocambolesca fuga in retromarcia a bordo della propria macchina, andandosi a schiantare contro alcune autovetture parcheggiate lungo la strada. Durante la corsa aveva lanciato dal finestrino alcuni panetti di hashish. All’interno del circolo erano state trovate altre dosi di droga, cicche di spinelli, 14 bustine di marijuana già confezionate e pronte per lo spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche