24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 14:31:49

Cronaca

Rifiuti smaltiti illecitamente, blitz del Noe

I carabinieri hanno sequestrato diversi ettari di terreno


Rifiuti illecitamente nascosti sino a due metri di profondità in un terreno di proprieta’ di una societa’ operante nel settore del ciclo del cemento sono stati scoperti a Manduria dal Noe di Lecce e dal Reparto operativo di Taranto nell’ambito della prosecuzione di un’attivita’ d’indagine delegata dalla Procura della Repubblica di Brindisi.

In particolare sono stati rinvenuti materiali ritenuti dai carabinieri rifiuti abbancati illecitamente, costituiti da materiale tufaceo proveniente da attivita’ estrattive, rifiuti solidi urbani, residui di asfalto stradale ed altro materiali tufacei di colore grigio e di colore bianco; questi ultimi saranno sottoposti ad analisi per accertare la loro eventuale provenienza da cicli produttivi di centrali elettriche.

Le ipotesi di reato per cui si sta procedendo sono l’esercizio di discarica abusiva, la gestione illecita dei rifiuti ed il getto pericoloso di cose.

Ingente il valore complessivo dei beni sequestrati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche