Cronaca

Senza patente e assicurazione, aggredisce i carabinieri

In manette un 42enne. Prognosi di 7 giorni per due militari


Resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Queste le accuse che hanno spalancato le porte del carcere di Taranto ad un 42enne tunisino residente in  Maruggio. L'arresto è stato eseguito dai i militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Manduria.

L'uomo era alla guida di un’autovettura con a bordo altri due connazionali. L'auto è stata sottoposta ad un controllo durante il quale i militari hanno verificato che l'uomo era sprovvisto di patente di guida e l’auto era priva della regolare copertura assicurativa.

Alle contestazione, l’uomo ha cominciato a mostrare segni di insofferenza e dopo aver raccolto un bastone da terra, dapprima ha infierito sul proprio veicolo e successivamente colpiva al braccio il Capo Equipaggio che, insieme al collega, tentava di portarlo alla calma.

Immediatamente venivano allertate altre pattuglie in zona, con l’aiuto delle quali, l'uomo è stato condotto in caserma, dove veniva medicato dal personale 118 di Manduria perché durante le sue intemperanze si era ferito alla mano, mentre sia il Capo Equipaggio che l’autista si recavano presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Manduria dove sonomedicati e dimessi con prognosi di sette giorni per ferite lievi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche