Cronaca

Ubriaco nella sala d’aspetto della Stazione ferroviaria

Inutili i tentativi di assistenza da parte del 118. Intervento anche della polizia


I pendolari li conoscono molto bene. Sono sempre lì nei dintorni. Alcuni di loro, il più delle volte, sono ubriachi. 

Ad onor di cronaca, sono poche le volte che infastidiscono i viaggiatori. Ma se è vero che le stazioni sono il biglietto da visita di una città, indubbiamente, non è un gran bel vedere per la Città dei due Mari.

La foto scattata questa mattina, lunedì 16 giugno, da Video M mostra uno di questi senza tetto alle prese con i postumi di una sbornia. Ha tenuto impegnati dalle 9 alle 14 gli operatori del 118 che volevano ricoverarlo in ospedale per garantirgli la dovuta assistenza e la polizia che ha dovuto controllare che la situazione non degenerasse.

L'uomo, secondo alcuni testimoni, ha rifiutato il ricovero ed è rimasto per tutto il tempo nella sala d'aspetto della Stazione di Taranto. Poi, pian piano, i fumi dell'alcool lo hanno abbandonato e la situazione è tornata sotto controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche