21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Settembre 2021 alle 18:53:00

Cronaca

La Puglia si prepara al Gay Pride

Parte lunedì la settimana dedicata all’orgoglio omosessuale. Corteo a Lecce. Mostre, convegni e party a Bari, Taranto e Foggia


La Puglia si prepara ad ospitare… l’orgoglio gay. I comitati promotori del Puglia Pride 2014, composti dalle Arcigay territoriali di Foggia, Bat, Bari, Taranto, Lecce e da una serie di associazioni culturali, hanno convocato la conferenza stampa per venerdì alle 12, stesso giorno e stessa ora nelle cinque città pugliesi.

A Taranto, presso la libreria Gilgamesh, di via Oberdan, 45, la presentazione delle iniziative in programma in tutta la regione tra il 23 al 28 giugno.

Il comitato promotore di Taranto è composto da Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto; Centro di Ascolto Lgbtiq di Taranto e provincia; Associazione Tgenus; Il Circo della Magna Grecia; Il Salotto delle Muse; Strambopoli – La Città degli Artisti.

Ecco il programma degli eventi in tutta la regione

Lunedì 23 giugno – Foggia “Pride Street”
La Pride Week sarà aperta dalla città di Foggia, in cui, a partire dalle 18, l’isola pedonale di corso Vittorio Emanuele, allestita con i colori dell’arcobaleno, sarà animata da un flash mob, a cui farà seguito un dibattito in piazza sulle buone pratiche per una corretta informazione.

Mercoledì 25 giugno – Barletta “Queer ed Ora – Declinazioni d’amore”
Presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città a Barletta, a partire dalle 17.30 si terrà un convegno a cui parteciperanno psicologi e psicoterapeuti del territorio. Alla 20, presso l’associazione Arci “Carlo Cafiero”, verrà presentata l’opera edita “Resto umano”. La giornata si chiuderà con il Pride Party, nell’ambito del quale si esibiranno alcune band.

Giovedì 26 giugno – Bari
Presso l’aula magna dell’ateneo, alle 16.30, avrà inizio il convegno “Famiglie omogenitoriali: quali diritti e quali tutele per i minori”, che affronterà la tematica dell’omogenitorialità dal punto di vista psicologico e legislativo. A partire dalle 20.30, l’Eremo Club ospiterà il Party “Giovedì Friendly”.

Venerdì 27 giugno – Taranto
Nell’arco dell’intera giornata, piazza Maria Immacolata sarà “abitata” dagli attivisti di Arcigay e di Amnesty International, dai volontari di Hermes Academy Onlus e da Strambopoli – La Città degli Artisti, che offriranno il workshop gratuito di scrittura creativa e drammatizzazione sull’identità di genere.

Alle 21 ci si sposta al Satyrion Jazz Club (via Saturo, 670 – Marina di Leporano), che ospiterà una manifestazione socio-culturale, ad ingresso libero senza obbligo di tessera Arcigay, che rientra nel ciclo di appuntamenti “Cosa c’è di diverso?”, promosso dall’associazione culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto. A seguire, il Pride Party a cura della storica organizzazione Lgbtiq tarantina Castgay. Le iniziative godono del Patrocinio dell’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Taranto e del Patrocinio Morale del Comune di Taranto.

28 giugno – Lecce “Pride Parade”
Corteo in favore dei diritti Lgbt partirà alle 16.30 da Porta Napoli, percorrerà Via F. Calasso, Via M. De Pietro, Via S. Francesco D’Assisi, Via Imperatore Adriano e Via Nazario Sauro, per poi convogliare in Piazza Mazzini. Alle 23:00 le manifestazioni si chiuderanno con il  Color Party, presso la stazione di Zollino (locomotiva Breda).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche