11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 15:46:20

Cronaca

Muore un 90enne travolto da un taxi in via Umbria. Le foto

E' accaduto ieri sera alle 22,30. Questa mattina, a distanza di un isolato, è stato travolto un ciclista in via Alto Adige


Drammatico incidente stradale ieri sera a Taranto con un pedone che ha perso la vita mentre attraversava la strada.

Questa mattina, invece, in un altro incidente ad un solo isolato di distanza dal primo, un ciclista è stato travolto da un'auto ed è finito malconcio in ospedale.

Ma andiamo con ordine.

Ieri sera, intorno alle 22,30, un 90enne tarantino stava attraversando la strada in via Umbria, quasi all'altezza dell'incrocio con via Romagna, a pochi metri dalle strisce pedonali. E' stato un attimo. L'uomo è stato letteralmente travolto da un taxi, una fiat Brava, guidato da un uomo che non ha potuto evitare l'impatto.

Sul posto la Polizia locale che ha effettuato tutti i rilievi (operazioni che sono riprese questa mattina) e dovrà ora stabilire l'esatta dinamica dell'incidente e prendere gli opportuni provvedimenti nei confronti dell'investitore. Al momento non sono state rese note le generalità né della vittima, né dell'automobilista.

Questa mattina, invece, intorno alle 9,15 si è verificato un nuovo incidente in via Alto Adige, all'incrocio con via Salinella. 

In questo caso ad essere stato travolto è un uomo di 69 anni che stava facendo una passeggiata in bici. L'impatto è stato violentissimo e l'uomo è stato sbalzato sull'asfalto.

Naturalmente la dinamica è ancora tutta accertare, anche se sembra plausibile l'ipotesi della mancata concessione di una precedenza.

Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Locale che dovranno accertare i fatti e quelli del 118 che hanno trasportato il ciclista in ospedale per gli opportuni esami diagnostici. Il ciclista, in ogni caso, era cosciente e non sembra in pericolo di vita.

Per le foto si ringrazia Video M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche