Cronaca

Una rapina ogni due giorni


L’ultimo colpo, ieri sera intorno alle 20, nel centro di Grottaglie. Gli agenti del locale Commissariato sono intervenuti in un supermercato della cittadina delle ceramiche dove poco prima era stata segnalata una rapina. I poliziotti hanno accertato, dalle dichiarazioni dei dipendenti, che due giovani con il volto coperto da passamontagna e uno dei quali armato di pistola si sono fatti consegnare dalle cassiere dell’esercizio commerciale la somma di 2.500 euro.

I due malfattori dopo essersi impossessati dell’incasso hanno fatto perdere le proprie tracce dileguandosi a piedi nelle vie limitrofe. Sono in corso indagini da parte della polizia per incastrare gli autori del colpo. Nel primo pomeriggio, invece, due rapinatori, che erano a bordo di un moto e indossavano il casto integrale, hanno preso di mira il direttore di un supermercato alla periferia di Torricella. Sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare la somma di 2800 euro. Indagini sono state avviate dai carabinieri. Da gennaio sono 29 le rapine messe a segno tra il capoluogo e la provincia. Intanto i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Taranto nei confronti di un 54enne tarantino, perchè ritenuto autore di una rapina compiuta nel ‘95, nel capoluogo jonico. L’uomo è stato condotto nel carcere di largo Magli per scontare la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche