06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

Monitoraggio ambientale all’Ilva, il Tar di Lecce sospende l’ordine di Stefàno

Fissata al 30 luglio l'udienza per la trattazione nel merito.


l Tar di Lecce ha concesso all'Ilva la sospensiva in merito all'ordinanza del 20 giugno scorso firmata dal Sindaco di Taranto Ippazio Stefàno, che chiedeva all'azienda di avviare entro 30 giorni un monitoraggio ambientale degli impianti dispersi in atmosfera nei reparti Afo (altoforni) e Ome (officine meccaniche) della colata continua concordando con Arpa Puglia ed Asl tempi e modalità d'intervento.

Il provvedimento del Primo cittadino intimava inoltre di definire attività per realizzare un idoneo sistema di raccolta e trattamento delle acque meteoriche, di raffreddamento dell'area granulazione ghisa e chiedeva di realizzare un sistema di captazione e trattamento dei  vapori derivanti dal raffreddamento della ghisa.

Il Tar ha fissato al 30 luglio l'udienza per la trattazione nel merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche