07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

Lapidi del cimitero in via Costantinopoli. Ed è “giallo”

La scoperta prima dell'alba. Indagine-lampo degli uomini della Questura


La più macabra delle scoperte: una serie di lapidi, abbandonate sulla strada. Per la precisione, in via Costantinopoli. A scoprirle sono stati, attorno alle 4 di stanotte, gli uomini della Questura.

Ai poliziotti della “Volante”, impegnati in una serie di controlli del territorio, non è sfuggito quell’arredo urbano così poco abituale. Le Lapidi sono state portate quindi al cimitero San Brunone, ed è stata avviata un’indagine che ha portato a sciogliere l’arcano nel giro di poche ore.

Sulle prime, si era pensato ad un furto, magari per mettere le mani sugli arredi in bronzo, o sul marmo. Ma in breve tempo questo tipo di possibilità è stata accantonata. In realtà, a lasciare quelle lapidi sulla strada era stato un marmista, che avrebbe dovuto smaltirle in un altro modo.

La questione si è quindi risolta nell’arco della mattinata. Resta il piccolo giallo, risolto a tempo di record. Un brivido d’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche