15 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

Spacciava droga davanti a Villa Peripato, beccato

In azione la polizia su segnalazione dei residenti


Nel tardo pomeriggio di domenica, gli Agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 33enne tarantino Massimiliano Calaiero.

I “Falchi”, a seguito di numerose segnalazioni giunte da alcuni residenti della zona adiacente a Villa Peripato, sulla presenza di giovani dediti allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti, avevano istituito già da alcuni giorni servizi di appostamento.

Nel pomeriggio di domenica, intorno alle 16.00, gli agenti hanno visto un giovane avvicinarsi con fare sospetto ad una cabina dell’Enel posta sul marciapiede adiacente all’ingresso della Villa e dopo aver prelevato un involucro dalla tasca del suo pantalone, cercava di nasconderlo dietro la cabina .

I poliziotti sono intervenuti prontamente, bloccando il giovane e recuperando il pacchetto di sigarette da lui nascosto, all’interno del quale sono state rinvenute 20 dosi di eroina, già confezionate in involucri di plastica termosaldati e altri sei grammi della stessa sostanza ancora in polvere.

A questo punto il giovane è stato condotto negli Uffici della Questura, dove al termine delle formalità di rito è stato arrestato e posto ai domiciliari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche