29 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 09:44:00

Cronaca

Ore 22: nuovo sbarco di profughi. A bordo anche 4 neonati

Attesi 404 tra siriani, sudanesi e egiziani


Nuovo sbarco di profughi al porto di Taranto.

Sono attesi per stasera alle 22 al primo sporgente del porto mercantile 404 migranti tra siriani, sudanesi e egiziani. 

A bordo di nave Zeffiro 241 uomini, 62 donne  (una di loro in gravidanza) e 101 minori. Tra i ‘numeri’ dell’ennesimo sbarco e dell’ulteriore prova di accoglienza che attende Taranto spicca quello relativo ai bambini “non accompagnati”: sono 52 a patire la lontananza dei propri cari che si somma alle altre emergenze che li hanno portati lontani dalla loro terra.

Quattro invece i neonati a bordo della Zeffiro. Un totale di 396 siriani, sei sudanesi e due egiziani.

Uno sbarco quello di questa fine di luglio che si inserisce nel solco degli ultimi tre mesi che hanno visto il capoluogo ionico in prima fila nell’emergenza profughi. Solo una settimana fa nave San Giorgio ha portato fino allo scalo ionico 1.164 migranti salvati nel Mediterraneo nell’operazione Mare nostrum. Una macchina, quella dell’accoglienza, già rodata.

In campo il Comune e le altre istituzioni. Ormai non si parla più di eventi straordinari ma di quotidianità. Da maggio infatti l’amministrazione comunale e la Caritas si sono attivati per recuperare strutture e generi di prima necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche