Cronaca

La Nazionale Cantanti in campo a Taranto per l’Ant

La partita del cuore con gli “amici” di Riondino


La “partita del cuore”, l’ormai classico evento della Nazionale italiana cantanti che coniuga sport, spettacolo e solidarietà, quest’anno avrà uno scenario d’eccezione: lo stadio Erasmo Iacovone.

C’è già una data, quella di domenica 26 ottobre (ovviamente provvisoria, perchè tutto dipenderà dagli impegni del Taranto Fc in campionato) per quello che si annuncia come un momento molto importante per la nostra città, non solo dal punto di vista sportivo.
Fondamentale il ruolo di Conad, cooperativa della grande distribuzione, che organizza l’evento ionico.

Come detto, i protagonisti in campo saranno i big della canzone, nelle vesti di campioni della Nazionale cantanti, ma non solo.
‘Avversari’ – ma il termine non è adatto, visto il clima di festa che caratterizza da sempre la partita del cuore – saranno gli ‘amici di Taranto’, vip e rappresentanti del mondo dello spettacolo, ma non solo, guidati da Michele Riondino, attore noto al grande pubblico soprattutto per il suo ruolo di giovane Montalbano, anima insieme ai Liberi e Pensanti dell’ormai celebre Primo Maggio tarantino. Tutto il ricavato sarà devoluto all’Ant, l’Associazione nazionale contro i tumori. Il cancro, sì, è il vero avversario da battere, grazie alla ricerca e agli eventi, come questo, che per la ricerca fanno moltissimo. Ma l’evento organizzato da Conad non si svilupperà solo sul campo, ma anche fuori, con un convegno incentrato sui temi dell’ambiente e del lavoro, in una città diventata un simbolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche