07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

Materassi, divani e tapparelle in strada

I residenti di via Falanto: “Sembra un mercatino”


Ci risiamo. I residenti di via Falanto tornano a segnalarci la situazione di incuria e degrado che avvolge la zona.

“Non passano neanche dieci minuti. Il camion dell’Amiu è da poco andato via – racconta Franco, un residente della zona – svuotando i cassonetti e ripulendo la strada, quando le prime “squadre” posizionano nuovamente, accanto ai contenitori dei rifiuti e sul marciapiede, vecchi mobili ed ogni genere di monnezza”. Questa volta, tra l’asfalto rovente ed il marciapiede lercio, troviamo residui di un divano, un paio di materassi e diversi modelli di tapparella: si va dal pvc alla plastica, fino ad arrivare al legno. 

“Ormai tutto viene abbandonato in strada, quasi fosse la cosa più normale del mondo. Forse chi decide di lasciare i rifiuti ingombranti in strada pensa di fare un piacere alla collettività, come se quell’angolo della città, il “nostro” angolo della città, fosse diventato un mercatino dove, chi ne ha bisogno, visiona la merce e, se ritiene, se la porta a casa. Ora basta, noi residenti (civili) di via Falanto chiediamo chiarezza e pulizia. Le forze dell’ordine intervengano per ripristinare la legalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche