02 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Dicembre 2021 alle 20:22:00

Cronaca

Tre spacciatori nella rete


TARANTO – L’arresto di tre presunti spacciatori, la denuncia di quattro giovani e il sequestro di marijuana e di cocaina nel bilancio dei controlli antidroga, eseguiti nel weekend, dalla polizia. Gli agenti della Polizia di Frontiera sabato sera hanno fermato, in Piazza Fontana, due giovani che erano stati notati uscire a piedi dai vicoli di città vecchia, con fare sospetto. Sono stati subito bloccati e perquisiti. Nicola Soleto, tarantino di 21 anni aveva un coltello e negli slip 9 dosi di cocaina.

L’altro giovane, Salvatore Vecchio, anch’egli poco più che ventenne, originario di Grottaglie, aveva un altro coltello. I due ragazzi sono stati accompagnati negli Uffici della Questura e dichiarati in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di ingiustificato di armi da taglio. Ieri invece i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato Mario Codianni, 58enne residente a Sava, sempre per droga. Gli agenti nel pomeriggio di ieri hanno perquisito la sua abitazione. Nel garage e in alcuni barattoli conservati in cucina, hanno rinvenuto otto bustine di cellophane contenenti marijuana per un peso di mezzo chilo. Ieri sera, infine, intorno alle 22, sempre gli agenti della Polizia di Frontiera hanno proceduto al controllo di una Fiat Seicento con quattro giovani a bordo. Hanno rinvenuto nel cruscotto dell’auto nascosti all’interno di custodie per cd, sette grammi di hashish. I giovani avevano anche 420 euro in banconote di piccolo taglio e alcuni piccoli fogli di carta spagnola probabilmente usati per il confezionamene delle dosi di hashish. I ragazzi, di età compresa tra i 24 ed i 22 anni, sono stati denunciati in stato di libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche