27 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 27 Ottobre 2020 alle 17:42:13

Cronaca

Autosalone in fiamme, torna la paura del racket

Il rogo è stato sicuramente doloso


Ancora una notte di fuoco. E per l’ennesima volta, a finire nel mirino della criminalità, sono le attività commerciali, quelle che riescono a resistere, lottando, ad una crisi economica devastante che ha lasciato sul campo una sfilza di chiusure e fallimenti.

In modo particolare, nella notte tra giovedì e venerdì è stato colpito un autosalone, sulla strada che conduce a San Giorgio.

Era da poco passata la mezzanotte quando a prendere fuoco sono state due delle vetture del salone, nel dettaglio una Peugeot 307 ed una Renault Clio.

Ad essere danneggiata è stata la parte anteriore dei mezzi. I rilievi dei vigili del fuoco, che sono prontamente
giunti sul posto, avrebbero evidenziato la natura sicuramente dolosa delle fiamme.

Le forze dell’ordine indagano a 360 gradi, per capire cosa possa esserci dietro al grave episodio. Il timore è quello di una recrudescenza di attentati di questo tipo, visto che solo poche settimane fa a finire nel mirino è stata, soltanto per fare un esempio,
una pizzeria. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche