Cronaca

Nominato il nuovo direttore operativo dell’Ilva

Si tratta di Roberto Renon. Completata tutta la struttura manageriale


Il Commissario Straordinario Ilva Piero Gnudi ha completato la riorganizzazione della struttura manageriale a supporto delle attività di rilancio del Gruppo.

Lo rende noto un comunicato diffuso dallo stesso Siderurgico.

A partire dal 1° settembre 2014 Roberto Renon assume la responsabilità di managing director del Gruppo Ilva alle dipendenze dirette del Commissario Straordinario Piero Gnudi, con il compito di gestire l’operatività dell’azienda.

Roberto Renon, bellunese di 66 anni, laureato in ingegneria chimica a Padova, dal 2008 responsabile di Generazione e dello Sviluppo Impianti di Enel. In precedenza, ha ricoperto, tra l’altro, la carica di amministratore delegato e presidente di Alitalia Servizi (2005-2008) e di amministratore delegato di Trenitalia – TAV (1998-2004), amministratore delegato di Edison Termoelettrica.

A diretto riporto di Roberto Renon il chief sales marketing and business development affidato da oggi a Marco Pucci, 56 anni, ternano, laureato in ingegneria elettronica ad Ancona, già membro del board e amministratore delegato degli Acciai Speciali di Terni (2005-2014), in particolare con delega alle attività commerciali, marketing, logistica e sviluppo prodotto.

A Renon è affidata, ad interim, la responsabilità di chief financial officer.

Inoltre, a completamento della struttura organizzativa, si riportano le altre responsabilità già recentemente attribuite: Giancarlo Quaranta, chief plant & operation; Loris Spaltini, chief global procurement; Enrico Martino, chief HR, IT, general affair & security.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche