31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 22:04:00

Cronaca

Furto di rame in un opificio. Altri tre arresti

Tre baresi fermati a Laterza


LATERZA – Tre arresti per furto di rame.

Nel primo pomeriggio di ieri i carabinieri della Stazione  di Laterza, in collaborazione con i loro colleghi della Stazione  di Ginosa e  del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, nel corso di servizi finalizzati al contrasto della criminalità ed in particolare alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, hanno sorpreso ed arrestato tre baresi per furto aggravato.

Venuti a conoscenza di un furto in corso, i militari si sono portati in contrada Difesa dove hanno avuto modo di sorprendere i tre malfattori intenti ad asportare alcune matasse di cavi in rame ed altro materiale elettrico dall’impianto elettrico posizionato all’interno dell’opificio industriale dismesso di proprietà della ditta “Curvet ”.

La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario. Il danno patito è via di quantificazione.  L.S., G.G., B.G. sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e, su disposizione dell’autorità giudizairia  i primi due sono stati condotti nella casa circondariale di Taranto mentre il terzo è stato accompagnato presso la sua  abitazione in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche