x

23 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 22 Maggio 2022 alle 22:57:00

Cronaca

Bastonate ai passanti in un notte di follia: due fratelli denunciati

Incredibile episodio di violenza e stupidità sulla litoranea salentina. La polizia evita il linciaggio


Nella scorsa notte gli agenti del Commissariato di Manduria, hanno denunciato in stato di libertà due fratelli di origine campana, per danneggiamento, violenza, percosse e possesso ingiustificato di bastoni.

Intorno alla mezzanotte di ieri, un equipaggio della Sezione Volante del Commissariato di Manduria, in servizio sulla litoranea salentina, è stato allertato da alcuni cittadini allarmati dalla presenza di due giovani visibilmente ubriachi che a bordo di una Smart stavano percorrendo a folle velocità la litoranea e che in possesso di due bastoni percuotevano chi casualmente gli capitava davanti.

Dopo alcuni minuti, i poliziotti sono riusciti a individuare l’auto che si dirigeva verso Campomarino.

Al termine di un breve ma rocambolesco inseguimento la Smart è stata finalmente bloccata. Al suo interno venivano identificati due fratelli rispettivamente di anni 20 e 22 entrambi con un tasso alcolemico pari a circa 1,03 g/l ovvero pari a più del doppio di quello previsto dalla vigente normativa.

Nel corso del controllo, l’auto è stata accerchiata da alcune persone che erano state, lungo il tragitto della Smart, aggredite dai due esagitati fratelli. Solo grazie al pronto intervento degli agenti presenti sul posto è stato scongiurato il peggio evitando così che la situazione degenerasse.

Dopo aver riportato alla calma tutti i presenti, i due fratelli sono stati condotti negli uffici del Commissariato e denunciati in stato di libertà; al conducente dell’auto è stata anche ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza alcolica. Continuano le indagini per accertare eventuali altre lesioni provocate dai due fratelli nella loro notte di follia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche