Cronaca

Lavoro nero, scatta il blitz in ristoranti, locali e bar

La Guardia di Finanza denuncia 28 persone


Pugno duro contro la piaga del lavoro nero. Ed in 28, tra aziende e datori di lavoro, vengono pizzicati. In azione il comando provinciale della Guardia di Finanza di Taranto sull’intero territorio jonico.

E' solo il primo affondo. Nei prossimi giorni ne seguiranno altri.

Complessivamente sono stati individuati 45 lavoratori “in nero”, mentre per un centinaio di persone sono tuttora in corso le procedure connesse alla verifica della loro posizione lavorativa.

Tutti i particolari nell'edizione di oggi di Taranto BuonaSera in distribuzione a partire dalle 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche