13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca

San Giorgio, notte di fuoco: un pub in fiamme

Nel mirino un locale che è situato in via Giotto. Incendio di natura accidentale invece in un capannone di proprietà di negozianti cinesi


SAN  GIORGIO – I carabinieri stanno dando la caccia agli autori dell’attentato incendiario ai danni del pub “Tutto il resto è noia”.

Al lavoro i militari della locale caserma, diretti dal luogotenente Adriano Meleleo, i quali al momento escludono che il movente sia da ricercare nel racket.

Le fiamme nella notte tra lunedì e martedì. Intorno alle 3 è stato appiccato il fuoco all’interno del pub  situato in via Giotto. Gli investigatori dell’Arma e i vigili del fuoco hanno accertato che gli autori si sono introdotti nel pub passando per una finestra  e  dopo aver versato liquido infiammabile hanno dato fuoco agli arredi.

Le fiamme hanno interessato la zona in cui è situato il bancone.  Danneggiato, invece, l’intero locale a causa del fumo nero e denso. Il pub non è dotato di un sistema di videosorveglianza.

Di origine accidentale, invece, l’incendio che la scorsa notte sempre nel territorio di San Giorgio jonico ha danneggiato un capannone situato in contrada “Serro” e nel quale commercianti di nazionalità cinese vendono pelletteria.

Le fiamme sono divampate a causa di un corto circuito. Appena è stato dato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della Stazione di San Giorgio Jonico.

Non sono state rinvenute tracce che possano far ipotizzare un atto doloso. Nel rogo distrutti numerosi capi in pelle. Un corto circuito ala base di un incendio scoppiato nelle 24 ore precedenti in un bar di Grottaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche