13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 08:42:20

Cronaca

Turista fermato sulla 7 Appia con la droga nel marsupio, arrestato

Un 35enne milanese in viaggio con la famiglia è stato controllato ad un posto di blocco e trovato in possesso di 10 grammi di eroina


MASSAFRA – Turista milanese preso con la droga.

L’attenzione dei carabinieri si è concentrata su un 35enne della provincia di Milano, che, ieri sera, insieme alla famiglia stava percorrendo la statale 7 Appia, alla guida della sua autovettura e a velocità sostenuta. I militari, insospettiti, hanno deciso di sottoporlo a controllo, intimandogli di fermare la macchina a lato della carreggiata.

E’ proprio in quel momento che il giovane ha manifestato un ingiustificato nervosismo, che è stato subito notato dai carabinieri i quali hanno  perquisito sia il 35enne che  l’abitacolo della vettura. Nel suo marsupio sono stati rinvenuti tre involucri di eroina, del peso di circa 10 grammi, droga che, secondo i carabinieri,  non era destinata ad un uso esclusivamente personale. La particolarità dello stupefacente rinvenuto è la sua composizione. E’ una sostanza polverulenta di colore marrone, poco diffusa nella provincia jonica , denominata “brown sugar”, in quanto è  simile allo zucchero di canna o al caramello, che generalmente viene tagliata con la caffeina, così da essere facile da fumare sulla carta stagnola.

L’eroina  sequestrata sarà inviata al Laboratorio analisi stupefacenti del comando provinciale , per le  analisi  che ne accerteranno  il principio attivo. Il 35enne lombardo  è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Taranto, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche