06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

Marò, un affronto senza fine. Ora anche le scritte ingiuriose

Intanto il 19 agosto torna la Nave Mimbelli e ci sarà il ministro Pinotti


Il contrammiraglio Guido Rando ha ricevuto il testimone del comando dell’operazione Atalanta, dal contrammiraglio Jrgen Zur Mhlen, della Marina tedesca.

L’Italia assume per la terza volta il comando della missione diplomatico-militare dell'Unione Europea per prevenire e reprimere gli atti di pirateria marittima lungo le coste degli Stati del Corno d'Africa.

La Nave Andrea Doria sostituirà nel Corno d’Africa il cacciatorpediniere Francesco Mimbelli, impegnato dallo scorso 6 febbraio nell’operazione Nato Ocean Shield per il contrasto alla pirateria, continuando così ad assicurare la presenza della Marina Militare italiana nelle acque del Golfo di Aden e del  bacino della Somalia, interessate da traffici commerciali di interesse nazionale.
Nave Mimbelli, dopo sei mesi di lunga ed intensa attività, ha di nuovo assunto rotta Nord per far rientro a Taranto il prossimo 19 agosto. A  riceverel’equipaggio ci sarà anche il ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

CASO MARO’
Scritte ingiuriose contro i due marò trattenuti in India e contro la Polizia sono state tracciate su un chiosco ai piedi del ponte dell'Accademia, a Venezia. A  segnalare la presenza delle scritte Sebastiano Costalonga, responsabile degli Enti Locali Città Metropolitana di Venezia Fratelli d'Italia-An, che ha chiesto al commissrio straordinario Vittorio Zappalorto di intervenire per individuare i responsabili anche grazie al sistema di videosorveglianza dell'area.

Intanto lo stesso ministro della Difesa, Roberta Pinotti, sul caso Latorre e Girone ha dichiarato ieri, a margine di un convegno svoltosi a Roma: “Ribadisco che abbiamo bisogno e speriamo ci possa essere un'interlocuzione con il governo indiano. Altrimenti siamo pronti a internzionalizzare la vicenda”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche