16 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Ottobre 2021 alle 21:54:00

Cronaca

Raffica di controlli nei Compro Oro. Trovati preziosi rubati in appartamenti

In azione i carabinieri che hanno denunciato un giovane per ricettazione


La Compagnia Carabinieri di Castellaneta, negli ultimi giorni, ha effettuato una serie di controlli degli esercizi commerciali cosiddetti “Compro Oro” al fine di contrastare le attività di riciclaggio e ricettazione dei preziosi.

Sono stati controllati alcuni esercenti dei comuni di Castellaneta, Ginosa e Laterza per verificare la  correttezza delle transazioni per poi analizzare quelle sospette. Un controllo più accurato effettuato a Laterza ha fatto emergere i primi dubbi. I dovuti approfondimenti hanno permesso di concentrarsi su alcuni oggetti in oro depositati e lasciati in permuta da un giovane del posto. L’oro, che era stato consegnato, corrispondeva al bottino rubato da una abitazione di Laterza, qualche giorno prima, consistente in monili riconosciuti dalla vittima.

A quel punto si è proceduto a denunciare a piede libero un19enne di Laterza, per ricettazione di circa 10mila euro di oggetti in oro rubati.

Sempre a Laterza, i militari hanno denunciato in stato di libertà un 48enne, un  36enne ed un 66enne, tutti residenti a Laterza, perché venivano individuati quali responsabili di furto di mobili ed attrezzature agricole del valore di circa 10mila euro in danno di un anziano laertino. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Sono stati controllati ben 9 esercizi commerciali del tipo “Compro Oro”. Ancora in corso ulteriori accertamenti su transazioni sospette, e non si escludono, nei prossimi giorni, ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche