Cronaca

La città si stringe attorno ai marò


TARANTO – Mentre in India finisce sotto indagine il capitano dell’Enrica Lexie, la nave a bordo della quale si trovavano i due militari italiani durante il scontro a fuoco in cui sarebbero morti due pescatori indiani, Taranto si stringe attorno ai marò. “La As Taranto Calcio ha scelto di scendere in campo con al braccio la coccarda gialla e il simbolo del battaglione San Marco nell’anticipo serale contro il Benevento” si legge in una nota del club.

Da segnalare l’iniziativa dei commercianti di via Cesare Battisti. “Sabato mattina, sin dalle prime ore di apertura dei negozi – spiega il presidente della Delegazione Conf-commercio, Tre Carrare Battisti, Lelio Fanelli – e per tutta la mattinata, raccoglieremo le firme dei cittadini che vorranno sottoscrivere la petizione in favore dei marinai italiani. Saremo presenti con una nostra postazione in via Cesare Battisti, angolo via Aristosseno. “Auspico che nel minor tempo possibile la comunità pugliese possa riabbracciare i nostri marò ed in particolare Massimiliano Latorre, tarantino e figlio di terra ionica.” A dichiararlo è Massimo Serio, coordinatore della segreteria provinciale del Pd ionico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche