20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 20 Ottobre 2020 alle 06:40:48

Cronaca

Accoltella un parente in via Principe Amedeo durante una rissa

E' accaduto intorno alla mezzanotte tra domenica e lunedì


Rissa in strada domenica sera a Taranto per vecchi rancori familiari. Il bilancio è di una persona accoltellata al torace ed una ai domiciliari.

In azione sono entrati gli Agenti della Squadra Mobile di Taranto che hanno arrestato il 42enne tarantino Salvatore Annichiarico con l'accusa di lesioni aggravate.

Poco prima della mezzanotte i poliziotti della Squadra Mobile sono intervenuti in via Principe Amedeo, angolo via C. Giovinazzi, dove era stata segnalata una lite tra due persone, uno dei quali armato di coltello.

Gli agenti che al momento erano a poche decine di metri dal luogo della rissa, hanno bloccato Salvatore Annichiarico che qualche attimo prima, nel corso di una lite con un suo parente, di 29 anni, aveva estratto un coltello colpendolo al torace.

Inutile in tentativo di disfarsi dell’arma che è stata recuperata e sequestrata dagli Agenti della Polizia Municipale accorsi in ausilio. Il giovane ferito è stato medicato dai sanitari del SS.Annunziata per lesioni da taglio al torace, giudicate guaribili in 10 giorni, mentre il suo aggressore è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche