14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 14:54:24

Cronaca

Ubriaco e arrabbiato rompe un finestrino di un’auto con un pugno

Il tutto davanti agli agenti di polizia che hanno avuto il loro da fare per riportarlo alla calma


Gli Agenti della sezione Volanti, l'altra notte, sono intervenuti in via Leonida nei pressi di un circolo ricreativo dove il gestore aveva segnalato una persona in stato di ebbrezza alcolica che dava in escandescenza.

Il gestore ha raccontato ai poliziotti che un uomo di origine marocchina dopo aver acquistato alcune birre, non soddisfatto del resto ricevuto, ritenendo che il costo delle bevande fosse troppo elevato, ha iniziato a dare in escandescenza rompendo le bottiglie per poi allontanarsi.

Mentre gli agenti  erano intenti a ascoltare le dichiarazioni del gestore del circolo ricreativo, il marocchino ancora ubriaco è tornato sui suoi passi avvicinandosi con fare minaccioso agli avventori, con il chiaro intendo di continuare la lite. Nei concitati momenti il nordafricano ancora in preda ai fumi dell’alcool nel dimenarsi ha sferrato un pugno al finestrino di un autovettura parcheggiata infrangendolo.

Gli agenti sono riusciti con non poche difficoltà a portare alla calma l’esagitato che è stato condotto negli uffici della Questura e dopo le formalità di rito denunciato in stato di libertà per danneggiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche