Cronaca

Salinella, i residenti: “Il mercato della vergogna”. Le foto

Le accuse degli abitanti del quartiere dopo l’ultimo scempio


“Lo scorso 9 agosto abbiamo inviato al Sindaco una lettera aperta. Ma le foto da noi scattate domenica pomeriggio alle 15 mostrano quello che è stato il ripristino del “rispetto delle normative vigenti, in primis, quelle igienico-sanitarie” da parte dell’amministrazione comunale. Riteniamo non ci sia null’altro da aggiungere, se non un ringraziamento ai Vigili del Fuoco per essere tempestivamente intervenuti”.

In effetti non ci sarebbero parole per descrivere il sentimento che prova chi vive alla Salinella e, ogni domenica, assiste inerme al mercatino… della vergogna.

Nonostante la chiusura temporanea decretata dal Comune, all’esterno della struttura continuano ad essere allestite le bancarelle. Le foto rendono l’idea dello scempio.

L’Osservatorio Permanente Salinella, nella lettera inviata al primo cittadino dopo la decisione di chiudere il mercatino delle pulci, ha chiesto “che questa decisione sia solo un primo passo rispetto a quelli necessari per un ripristino più completo di quel rispetto delle normative da voi auspicato. Ci auguriamo, infatti, che nella vostra agenda siano presenti anche altri interventi che possano migliorare la vita del quartiere e dei suoi cittadini i quali devono quotidianamente convivere con blatte, zanzare ed altri insetti, con i cani randagi”. Al momento, però, sembra che l’appello sia rimasto inascoltato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche