Cronaca

Erano a bordo di un mercantile: nuovo sbarco al porto di Taranto

Sono arrivati altri 231 immigrati


Nuovo sbarco al porto mercantile di Taranto: 231 gli immigrati (157 uomini, 37 donne e 37 minori) arrivati stamattina nelle acque di Taranto. Questa volta però a portarli a destinazione è stata nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum la nave mercantile porta container inglese Magellan rimasta al largo.

Un particolare che ha allungato i tempi dello sbarco. Perchè sul mercantile sono dovuti salire il medico della Asl e il personale sanitario incaricato dal Governo per eseguire gli screening come da protocollo.

Una volta superati i controlli sanitari, gli immigrati sono stati identificati e trasbordati dall’unità alla fonda, in gruppi di cinque per volta, con mezzi della Marina Militare per poi essere sbarcati presso il Porto Mercantile.  La loro destinazione, temporanea, sarà l’ex mercato dei Tamburi e le strutture convenzionate ormai attrezzate per l’accoglienza dei profughi. Le operazioni, come si diceva, questa volta hanno richiesto tempi più lunghi e infatti in tarda mattinata ancora gli sbarchi dovevano essere completati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche