10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 07:32:34

Cronaca

“Tre ore di lavoro per uno stipendio che sia dignitoso”

Pulizia scuola, la proposta di Salvatore Brisci


“L’obiettivo è portare a tre le ore di lavoro”. Il capogruppo Udc al consiglio comunale di Taranto, Salvatore Brisci, interviene nel dibattito che sta tenendo con il fiato sospeso i lavoratori comunali impiegati nel servizio di pulizia nelle scuole.

Si tratta di 90 dipendenti di una ditta privata (vincitrice della gara d’appalto indetta dal Comune per 1milione e 800mila euro) che svolgono la propria attività negli istituti cittadini, ogni giorno, per un’ora e quaranta minuti, con un compenso pari a circa 200 euro mensili.

“Non è uno stipendio dignitoso – commenta Brisci. E’ questa la ragione che mi spinge a proporre di portare a tre le ore di lavoro, affinché questi lavoratori possano guadagnare di più”.

Ma, per raggiungere l’obiettivo, servono risorse economiche. “Parliamo di circa 160mila euro in più all’anno che l’amministrazione comunale – spiega il capogruppo Udc – dovrebbe trovare. Si tratta dunque di una somma complessiva di 360mila euro. Ho intenzione di confrontarmi il più presto possibile con tutti i capigruppo ed i consiglieri per affrontare la questione e portarla all’attenzione del sindaco Stefàno, in tempo per l’approvazione del prossimo bilancio comunale prevista per il 30 settembre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche