05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2021 alle 10:57:00

Cronaca

Furbetti del fisco ed abusivi: blitz della Finanza


TARANTO – Commercio e controlli, nuovo capitolo. In azione la Guardia di Finanza ed il bersaglio, questa volta, è doppio: nel mirino i furbetti del fisco e gli abusivi. Nella settimana appena trascorsa, spiegano dal Comando Provinciale delle Fiamme Gialle, sono stati programmati, sull’intero territorio della provincia jonica, una serie di interventi. Un giro di vite che ha permesso di eseguire controlli nei confronti di 160 esercizi commerciali, con la constatazione di 60 violazioni in tema di omesso rilascio dello scontrino fiscale o per la mancata richiesta di intervento tecnico al misuratore fiscale.

Inoltre, nel capoluogo ionico nella frequentatissima via Di Palma e presso il mercato del rione Salinella, sono scattati i sequestri di scarpe, borse, occhiali ed accessori di abbigliamento contraffatti. E’ stato multato un venditore di prodotti da forno operante sul territorio dello stesso capoluogo, per la violazione del decreto legislativo numero 114 del 1998 per commercio ambulante abusivo. Prosegue, quindi, l’azione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto finalizzata in particolare al contrasto dell’evasione fiscale e della legge sul commercio nonchè della contraffazione dei marchi. Una battaglia sempre d’attualità, con i controlli che proseguiranno a tamburo battente nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche