25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 06:45:36

Cronaca

Lo slalom tra le cacche in Via Pitagora è… servito

Stamattina, a due passi dalla scuola, l’originale forma di denuncia


A due passi dall’ingresso della scuola, sul marciapiede della centralissima via Pitagora: lo slalom tra le cacche dei cani è…servito. 

Le foto, scattate stamattina da un lettore, sono l’ennesima dimostrazione di come la protesta contro i proprietari che lasciano segni di inciviltà sparsi in giro, che non si scomodano a raccogliere la pupù di Fido, abbia preso piede tra i tarantini.

Cartelli con la scritta “Questa è la nostra città” sono già stati immortalati in via Berardi. Anche in questo caso in centro. Anche in questo caso scritti da chi proprio non ne può più di dover stare attento a dove mettere i piedi e di dover istruire i bambini spiegando loro che quello che vedono lungo il percorso casa-scuola è il risultato di una mancanza di senso civico diffusa e, a quanto pare, dura a morire.

L’unica arma sembrano essere le multe, che però si fanno attendere. Puntuali invece sono le proteste dei tarantini. E l’iniziativa di stamattina ne è un esempio eloquente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche