Cronaca

Sportello antiracket-usura per esercenti e artigiani

L’iniziativa è promossa dalle associazioni Confesercenti e Confartigianato


Uno sportello antiracket e antiusura per le piccole e medie imprese.

L’iniziativa è promossa dalle associazioni Confesercenti e Confartigianato con l’obiettivo di offire ai soggetti che denunciano usura ed estorsioni una completa assistenza per la soluzione dei problemi economici e finanziari, per affrontare le situazioni di crisi delle piccole e medie aziende associate.

Il presidente di Confesercenti Taranto Vito Lobasso e il presidente di Confartigianato Domenico D’Amico hanno nominato coordinatore e responsabile dell’ufficio Michele Cagnazzo, criminalista ed esperto in scienze criminologiche applicate con significative esperienze di politica anticriminale alle spalle.

“Il fenomeno dell’usura a Taranto e provincia – dicono – è estremamente insidioso, anche alla luce dell’attuale crisi economica. Di conseguenza, le risposte al fenomeno sono affidate alla messa in atto di strumenti di contrasto e di repressione da un lato e di sostegno e di prevenzione dall’altro. Ed è proprio su questi aspetti che si concentrerà l’attività del nuovo ufficio antiracket – usura. L’obiettivo dello sportello è quello di assicurare una necessaria azione di sostegno nei confronti delle piccole e medie imprese che sono vittime del racket. Il messaggio che ci preme veicolare ai piccoli e medi commercianti è di fare sempre affidamento sulla nostra presenza, in quanto perseguiamo tutti lo stesso scopo: la tutela della legalità. Senza libertà d’impresa non c’è né sviluppo, né occupazione. Confesercenti e Confartigianato, in quanto associazioni di categoria, non possono certo restare inerti di fronte ad un’esigenza che nasce dal basso. Ricerchiamo un confronto costante con le istituzioni e il sistema bancario”.

Un rapporto già avviato con l’operazione ripresa. Confesercenti e Confartigianato infatti hanno stipulato una convenzione con il consorzio Interfidi e con Bcc di San Marzano con lo scopo di assistere le piccole e medie imprese nell’accesso al credito.

Il nuovo sportello sarà presentato lunedì prossimo e sarà allestito presso la sede di Confesercenti di corso Umberto I, 162.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche